12 Aprile 2019 - Invito della Real Hermandad de Veteranos de las Fuerzas Armadas y de la Guardia Civil  La Delegazione della Real Hermandad de las Fuerzas Armadas y de la Guardia Civil di Tenerife, per iil festeggiamento del loro Patrono  San Hermenegildo,  ha avuto la cortesia di invitare la Rappresentanza di questa Sezione Estera alla cerimonia ufficiale tenutasi presso il Museo Historico Militar de Canarias di Santa Cruz de Tenerife.  Gli atti si sono svolti con una breve liturgia celebrata  dall’Arcivescovado Castrense alla presenza del General  Jefe de la Guardia Civil de la Zona de Canarias,   Generale di Brigata D. Juan Miguel Arribas Revuelto,  il Vicepresidente della Delegazione della Hermandad di Tenerife,  Coronel D. Juan Osorio,  Generale di Brigata Capo di Stato Maggiorer D. Antonio Ángel Ciprés Palacín  e inoltre del Direttore del Centro de Historia y Cultura Militar de Canarias,  Generale di Brigata D. Fernando González Arteaga e dei Comandi dei diversi Reparti della regione. Terminata la messa, sono state consegnate le decorazioni per  passare poi alla deposizione di una corona alla memoria dei caduti e concludere infine la celebrazione con una concerto della Banda Musicale Militare di  Santa Cruz di Tenerife.  Per salutare gli ospiti, è stato offerto un Vin d’Honeour agli ospiti ed invitati sulla bella terrazza dell’Almeyda, prospicente la baia di Santa Cruz.  Nell’occasione il Vicepresidente della Delegazione, Sig. Colonnello Juan Osorio, ha manifestato il propri sincero  compiacimento nel poter stringere saldi   vincoli di amicizia e collaborazione con la nostra Sezione UNUCI all’Estero che rispecchia simili ideali e intenti associativi.
© 2019
 Visita  e saluto al S.E. il Generale di Brigata D. Juan Miguel Arribas Revuelto, Comandante della Zona Canarias de la Guardia Civil a Santa Cruz de Tenerife. La   Guardia   Civil   nella   Comunità   Autonoma   delle   Canarie   è   responsabile   della   sicurezza   dei   cittadini   in   76   degli   88   comuni   della   provincia,   l'83,86%   del   totale. Per svolgere questo compito, ha oltre 3.350 dipendenti. La   Zona   di   Guardia   Civil   delle   Isole   Canarie   è   formata   dai   comandanti   di   Santa   Cruz   de   Tenerife   e   Las   Palmas,   con   un   totale   di   44   presidi,   di   cui   23   principali, 20   ordinari   e   1   ausiliari,   distribuiti   in:   Comandancia   di   Santa   Cruz   de   Tenerife   con   26   presidi   e   la   Comandancia   di   Las   Palmas   con   18.   La   Comandancia   de Tenerife   è   composta   dall'Isola   di   Tenerife,   La   Palma,   El   Hierro   e   La   Gomera.      La   Comandancia   de   Las   Palmas   è   composta   dall'Isola   di   Gran   Canaria, Fuerteventura e Lanzorote. La   Zona   della   Guardia   Civil   delle   Isole   Canarie,   per   servire   tutta   la   sua   demarcazione,   dispone   di   una   Unità   di   servizio   aereo,   del      Servizio   Marittimo,   del Servizio   Cinofilo,   del   Servizio   Materiale   Mobile,   il   Servizio      Geas,   il   Servizio   Informazioni,   del   Servizio   di   Polizia   Giudiziaria,   del   Servizio   Armamento,   del   Servizio Pericoli   sul   Savoro   e   del   Servizio   Settore   Traffico   delle   Isole   Canarie   .   Inoltre,   sebbene   dipendente   dal   Quartier   Generale   delle   Unità   Speciali   e   Riserva,   a   Santa Cruz de Tenerife, esiste  la Riserva e il Gruppo di Sicurezza della Guardia Civil.
Visita  e saluto a S.E. il Generale di Brigata D. Fernando Gonzáles Arteaga, Direttore del Museo Histórico Militar de Canarias di Santa Cruz de Tenerife Il   Museo   Histórico   Militar   de   Canarias   si   trova   presso   il   Forte   Almeyda,   nel   cuore   di   Santa   Cruz   de   Tenerife.   La   fortezza   fu   costruita   a   nord   del   quartiere   di Toscal,   in   un   luogo   conosciuto   fin   dall'antichità   come   "Huerta   de   los   Melones",   che   era   in   un   punto   strategico   tra   la   bocca   della   gola   di   Almeyda   e   il   mare,      già occupato   da   batterie   di   artiglieria   da   metà   del   diciassettesimo   secolo.   E   'stato   costruito   dopo   l'attacco   sventato   sulla   flotta   britannica   nel   1797,   comandata dall'ammiraglio Nelson, per contrastare la mancanza di difese della città dalle sue parti settentrionali e occidentali dagli attacchi mare e di terra. Il museo è stato aperto al pubblico il 1 febbraio 1988. Da allora è cresciuto e offre sempre più risorse  alle attività museali. Con   un'area   espositiva   di   oltre   900   m2,   rappresenta   la   storia   militare   delle   Isole   Canarie.   Il   piano   superiore   offre   un   tour   cronologico   della   storia   militare delle   Isole   Canarie   in   connessione   con   gli   eventi   del   suo   ambiente:   l'incorporazione   delle   Isole   Canarie   alla   Corona   di   Castiglia,   fortificazioni   e   milizie,   la   Gesta del   25   luglio   1797,   l'Africa   occidentale   spagnola.   Al   piano   terra   sono   esposte   bandiere,   raccolte   monografiche   di   armi,   decorazioni,   strumenti   di   misurazione e calibrazione, materiale di trasmissione, cartografia, arte, modelli, diorami. Tra   i   suoi   tesori   si   incontra   il   cannone   "Hercules",   cannone   a   culebrina   fuso   nelle   Fiandre   nel   XVI   secolo   che   proteggeva   le   coste   di   Tenerife   fino   al   XIX   secolo. Due bandiere inglesi vinte in combattimento contro le forze che tentarono lo sbarco a Santa Cruz de Tenerife il 25 luglio 1797. Nella sua parte superiore c'è una passeggiata tra pezzi antiaerei, dove è possibile vedere il porto e parte della costa della capitale.
Visita  e saluto al Sr. Capitán de Fragata D. Pablo Dodero Martinez, Comandante Naval  della Comandancia Naval di Santa Cruz de Tenerife. presente anche il 2° Comandante Naval, Sr. Teniente de Navio D. Carlos Fernández  Platas. Il   Comando   Militare   della   Marina   di   Santa   Cruz   de   Tenerife,   ha   iniziato   ad   esistere   come   tale   nell'anno   1804   con   la   presa   di   possesso   da   parte   del   Capitano Don   Domingo   Ponte.   La   Comandanci   a   o   Capitaneria   del   Porto   fu   costituita   successivamente   per   Real   Decreto   del   15   maggio   1864.   L'edificio,   vanta   tre   piani   e una   torre   all'estremità   nord   da   cui,   attraverso   una      apertura   ed   un   telescopio,   venivano   ricevute   le   informazioni   dal   semaforo   di   segnalazione.   Il   piano   terra, un   tempo   dedicato   agli   alloggi   marinari   -   oggi   ospita   i   nuovi   locali   ed   uffici   ed   archivi.   Un   antico   alloggio   e’   stato   recentemente   trasformato   in   tre   sale espositive. Poco tempo fa e’ stato riscoperto un rifugio antiaereo che copre l'intero fronte dell'edificio.
15/16 Marzo 2019 - Gabinete Literario de Las Palmas de Gran Canaria  Riunione di Coordinamento della Rete Consolare in Spagna Saluto   dell'Ambasciatore   d'Italia   a   Madrid   Stefano   Sannino   alla   Rappresentanza   U.N.U.C.I.   per   Spagna/Isole   Canarie   ed   incontro   con   i   Consoli   Onorari   di Tenerife, Gran Canaria e di Malaga
12 Ottobre 2019 - Santa Cruz de Tenerife - Festa de Nuestra Señora del Pilar, patrona di Spagna e della Benemerita. Su   invito   personale   del   C.te   Sr.   Coronel   José   María   Tienda   Serrano,   la   Sezione   UNUCI   all’Estero   Spagna   /   Isole   Canarie,   rappresentata   dal   Vicepresidente   S.Ten. EI Maurizio Boj e consorte, ha avuto l'onore di assistere alla cerimonia ufficiale tenutasi all'interno della Comandancia della Guardia Civil di S/C de Tenerife.
10 Novembre 2019 - Jesolo (VE) - Commemorazione dei Caduti nelle missioni di pace all'estero, con particolare attenzione per il 16^ anniversario "Caduti di Nassirya" presso il Museo Storico Militare «Vidotto» Su   invito   personale   dell'ideatore   e   direttore   del   Museo   Storico   Militare   di   Jesolo,   Bers.   Uff.   di   Gran   Croce   Franco   Vidotto,   una   rappresentanza   della   Sezione UNUCI   all'Estero   delle   Isole   Canarie   (E)      ha   presenziato   alla   cerimonia   di   commemorazione   dei   Caduti   nelle   missioni   di   pace   all'estero,   con   particolare attenzione   per   il   16^   anniversario   "Caduti   di   Nassirya".   Una   cerimonia   dalla   partecipazione   nutrita,   attenta   e   commossa.   Presente   il   picchetto   in   armi   del Reggimento   Lagunari   "Serenissima"   con   trombettiere;   moltissime   autorità   civili   e   militari   di   svariati   corpi   e   specialità   militari,   associazioni   d'arma,   ma soprattutto Carabinieri in armi e in congedo.
08 Dicembre 2019  Puerto de Santiago ( S/C de Tenerife) - Assemblea dei Soci di fine anno e Pranzo Sociale per scambio degli auguri natalizi presso il Ristorante La Casa de los Mares in Cueva del Polvo (S/C de Tenerife)
13 Dicembre 2019 -  Partecipazione alla Santa Messa per le ricorrenze natalizie organizzata dalla Delegazione di Santa Cruz de Tenerife della Real Hermandad de los Veteranos de las FF.AA. y de la Guardia Civil. Su   invito   del   Presidente   della   Delegazione   di   Santa   Cruz   de   Tenerife   della   Real   Hermandad   de   los   Veteranos   de   las   Fuerzas   Armadas   y   de   la   Guardia   Civil,   Sr. Coronel   Farrona,   La   Sezione   UNUCI   all’Estero   delle   Isole   Canarie   (Spagna)   ha   assistito   alla   Santa   Messa   officiata   dall’Arcivescovo   Castrense   all’interno   del Museo   Hist ó rico   Militar   de   Canarias   nella   capitale   dell’isola.   L’occasione   è   stata   propizia   per   lo   scambio   di   gradite   e   cortesi   espressioni   di   stima   da   parte   dei due Presidenti dell’Associazioni d’Arma presenti e per i consueti auguri per le festività natalizie.
30   Gennaio   2020      Arona   (   S/C   de   Tenerife)   -   Conferenza   dell'Ambasciatore   italiano   Stefano   Sannino   accompagnato dal   Sottosegretario   di   Stato   agli   Esteri   Sen.   Ricardo   Merlo,   e   dal   Direttore   Generale   per   gli   Italiani   all’Estero   della Farnesina Dott. Luigi Vignali, per annunciare la prossima apertura di un'Agenzia Consolare a Tenerife. Tra   gli   ospiti   l'On.   Simone   Billi   della   Circoscrizione   Italiani   all'Estero   ed   i   Consoli   Onorari   di   Tenerife   e   di   Gran   Canaria   Silvio Pelizzolo e José Carlos De Blasio . La   Sezione   UNUCI   all'Estero   Spagna   /   Isole   Canarie,   su   invito   del   Consolato   Onorario,   ha   presenziato   all'evento   ed   ha   avuto   modo di esprimere la propria soddisfazione ed offrire la propria collaborazione a favore della prossima attività consolare.
                    .
07 Marzo 2020   ROMA La      Presidenza      Nazionale      UNUCI      ha      autorizzato      la      Sezione      UNUCI Spagna/Isole   Canarie   alla   MAVM   1º   Cap.   Tranquillo   Bianchi,   Eroe   della   Grande Guerra   e   Console   d’Italia   a   Malaga   (E)   durante   la   Guerra   Civil.   La   lettera   di intitolazione e’ visibile tramite il seguente pulsante                       
                    .
12 Marzo 2020   ROMA - EMERGENZA CORONAVIRUS Si    comunica    che,    in    relazione    all’emergenza    in    atto    per    effetto    del    Coronavirus    e    alle    relative    misure precauzionali   imposte   dal   DPCM   dell’8   marzo   2020,   il   Presidente   Nazionale   ha   disposto   la   sospensione   di   ogni attività associativa dell’UNUCI e la chiusera della Presidenza Nazionale fino a nuovo ordine. Pertanto    la    visita    programmata    per    la    Settimana    Santa    in    Andalusia    e    la    partecipazione        alle    celebrazioni organizzate   dalla   Pontificia   y   Real   Congregación   del   Santísimo   Cristo   de   la   Buena   Muerte   y   Ánimas   y   Nuestra Señora de la Soledad Coronada (MENA) sono state annullate.                    
                    .
EMERGENZA CORONAVIRUS
                    .
EMERGENZA CORONAVIRUS
Un    ringraziamento    e    sentito    saluto    di    incoraggiamento    al    nostro    socio UNUCI   Magg.   San.   (r)   Corrado   CASTO,   medico   di   bordo   della   Grimaldi   Lines, al   momento   unica   compagnia   di   navigazione   che,   grazie   ad   accordi   tra   la Farnesina   ed   il   Gobierno   de   España   ,   garantisce   i   collegamenti   marittimi   tra la     Spagna     e     l'Italia     per     permettere     il     rientro     in     Patria     dei     nostri connazionali .
12 Aprile 2019 - Invito della Delegazione dellaReal Hermandad de Veteranos de las Fuerzas Armadas y de la Guardia Civil  a S/C de Tenerife.                    La Delegazione della Real Hermandad de las Fuerzas Armadas y de la Guardia Civil di Tenerife, per la celebrazione  del loro Patrono  San Hermenegildo,  ha avuto la cortesia di invitare la Rappresentanza di questa Sezione Estera alla cerimonia ufficiale tenutasi presso il Museo Historico Militar de Canarias di Santa Cruz de Tenerife.  Gli atti si sono svolti con una breve liturgia celebrata  dall’Arcivescovado Castrense alla presenza del General  Jefe de la Guardia Civil de la Zona de Canarias,  Generale di Brigata D. Juan Miguel Arribas Revuelto,  il Vicepresidente della Delegazione della Hermandad di Tenerife,  Coronel D. Juan Osorio,  Generale di Brigata Capo di Stato Maggiorer D. Antonio Ángel Ciprés Palacín  e inoltre del Direttore del Centro de Historia y Cultura Militar de Canarias,  Generale di Brigata D. Fernando González Arteaga e dei Comandi dei diversi Reparti della regione.   Terminata la messa, sono state consegnate le decorazioni per passare poi alla deposizione di una corona alla memoria dei caduti e concludere infine la celebrazione con una concerto della Banda Musicale Militare di Santa Cruz di Tenerife.  Per salutare gli ospiti, è stato offerto un Vin d’Honeour agli ospiti ed invitati sulla bella terrazza dell’Almeyda, prospicente la baia di Santa Cruz.  Nell’occasione il Vicepresidente della Delegazione, Sig. Colonnello Juan Osorio, ha manifestato il propri sincero  compiacimento nel poter stringere saldi  vincoli di amicizia e collaborazione con la nostra Sezione UNUCI all’Estero che rispecchia simili ideali e intenti associativi.
 Visita  e saluto al S.E. il Generale di Brigata D. Juan Miguel Arribas Revuelto, Comandante della Zona Canarias de la Guardia Civil a Santa Cruz de Tenerife. La     Guardia     Civil     nella     Comunità     Autonoma     delle     Canarie     è responsabile   della   sicurezza   dei   cittadini   in   76   degli   88   comuni   della provincia,   l'83,86%   del   totale.   Per   svolgere   questo   compito,   ha   oltre 3.350 dipendenti. La   Zona   di   Guardia   Civil   delle   Isole   Canarie   è   formata   dai   comandanti di   Santa   Cruz   de   Tenerife   e   Las   Palmas,   con   un   totale   di   44   presidi,   di cui   23   principali,   20   ordinari   e   1   ausiliari,   distribuiti   in:   Comandancia   di Santa   Cruz   de   Tenerife   con   26   presidi   e   la   Comandancia   di   Las   Palmas con   18.   La   Comandancia   de   Tenerife   è   composta   dall'Isola   di   Tenerife, La   Palma,   El   Hierro   e   La   Gomera.      La   Comandancia   de   Las   Palmas   è composta dall'Isola di Gran Canaria, Fuerteventura e Lanzorote. La   Zona   della   Guardia   Civil   delle   Isole   Canarie,   per   servire   tutta   la   sua demarcazione,   dispone   di   una   Unità   di   servizio   aereo,   del      Servizio Marittimo,    del    Servizio    Cinofilo,    del    Servizio    Materiale    Mobile,    il Servizio          Geas,     il     Servizio     Informazioni,     del     Servizio     di     Polizia Giudiziaria,   del   Servizio   Armamento,   del   Servizio   Pericoli   sul   Savoro   e del    Servizio    Settore    Traffico    delle    Isole    Canarie    .    Inoltre,    sebbene dipendente    dal    Quartier    Generale    delle    Unità    Speciali    e    Riserva,    a Santa   Cruz   de   Tenerife,   esiste      la   Riserva   e   il   Gruppo   di   Sicurezza   della Guardia Civil.
Visita  e saluto a S.E. il Generale di Brigata D. Fernando Gonzáles Arteaga, Direttore del Museo Histórico Militar de Canarias di Santa Cruz de Tenerife Il    Museo   Histórico   Militar   de   Canarias   si   trova   presso   il   Forte   Almeyda, nel   cuore   di   Santa   Cruz   de   Tenerife.   La   fortezza   fu   costruita   a   nord   del quartiere   di   Toscal,   in   un   luogo   conosciuto   fin   dall'antichità   come "Huerta   de   los   Melones",   che   era   in   un   punto   strategico   tra   la   bocca della   gola   di   Almeyda   e   il   mare,      già   occupato   da   batterie   di   artiglieria da   metà   del   diciassettesimo   secolo.   E   'stato   costruito   dopo   l'attacco sventato   sulla   flotta   britannica   nel   1797,   comandata   dall'ammiraglio Nelson,   per   contrastare   la   mancanza   di   difese   della   città   dalle   sue parti settentrionali e occidentali dagli attacchi mare e di terra. Il   museo   è   stato   aperto   al   pubblico   il   1   febbraio   1988.   Da   allora   è cresciuto e offre sempre più risorse  alle attività museali. Con   un'area   espositiva   di   oltre   900   m2,   rappresenta   la   storia   militare delle   Isole   Canarie.   Il   piano   superiore   offre   un   tour   cronologico   della storia   militare   delle   Isole   Canarie   in   connessione   con   gli   eventi   del suo    ambiente:    l'incorporazione    delle    Isole    Canarie    alla    Corona    di Castiglia,   fortificazioni   e   milizie,   la   Gesta   del   25   luglio   1797,   l'Africa occidentale   spagnola.   Al   piano   terra   sono   esposte   bandiere,   raccolte monografiche    di    armi,    decorazioni,    strumenti    di    misurazione    e calibrazione,    materiale    di    trasmissione,    cartografia,    arte,    modelli, diorami. Tra   i   suoi   tesori   si   incontra   il   cannone   "Hercules",   cannone   a   culebrina fuso   nelle   Fiandre   nel   XVI   secolo   che   proteggeva   le   coste   di   Tenerife fino   al   XIX   secolo.   Due   bandiere   inglesi   vinte   in   combattimento   contro le   forze   che   tentarono   lo   sbarco   a   Santa   Cruz   de   Tenerife   il   25   luglio 1797.    Nella   sua   parte   superiore   c'è   una   passeggiata   tra   pezzi   antiaerei, dove è possibile vedere il porto e parte della costa della capitale.
Visita  e saluto al Sr. Capitán de Fragata D. Pablo Dodero Martinez, Comandante Naval  della Comandancia Naval di Santa Cruz de Tenerife. presente anche il 2° Comandante Naval, Sr. Teniente de Navio D. Carlos Fernández  Platas. Il    Comando    Militare    della    Marina    di    Santa    Cruz    de    Tenerife,    ha iniziato    ad    esistere    come    tale    nell'anno    1804    con    la    presa    di possesso     da     parte     del     Capitano     Don     Domingo     Ponte.     La Comandanci   a   o   Capitaneria   del   Porto   fu   costituita   successivamente per   Real   Decreto   del   15   maggio   1864.   L'edificio,   vanta   tre   piani   e   una torre    all'estremità    nord    da    cui,    attraverso    una        apertura    ed    un telescopio,     venivano     ricevute     le     informazioni     dal     semaforo     di segnalazione.   Il   piano   terra,   un   tempo   dedicato   agli   alloggi   marinari   - oggi   ospita   i   nuovi   locali   ed   uffici   ed   archivi.   Un   antico   alloggio   e’ stato   recentemente   trasformato   in   tre   sale   espositive.   Poco   tempo fa   e’   stato   riscoperto   un   rifugio   antiaereo   che   copre   l'intero   fronte dell'edificio.
15/16 Marzo 2019 - Gabinete Literario de Las Palmas de Gran Canaria  Riunione di Coordinamento della Rete Consolare in Spagna Saluto    dell'Ambasciatore    d'Italia    a    Madrid    Stefano    Sannino    alla Rappresentanza   U.N.U.C.I.   per   Spagna/Isole   Canarie   ed   incontro con i Consoli Onorari di Tenerife, Gran Canaria e di Malaga
© 2019
12 Ottobre 2019 - Santa Cruz de Tenerife - Festa de Nuestra Señora del Pilar, patrona di Spagna e della Benemerita. Su   invito   personale   del   C.te   Sr.   Coronel   José   María   Tienda   Serrano,   la Sezione   UNUCI   all’Estero   Spagna   /   Isole   Canarie,   rappresentata   dal Vicepresidente   S.Ten.   EI   Maurizio   Boj   e   consorte,   ha   avuto   l'onore   di assistere      alla      cerimonia      ufficiale      tenutasi      all'interno      della Comandancia della Guardia Civil di S/C de Tenerife.
10 Novembre 2019 - Jesolo (VE) - Commemorazione dei Caduti nelle missioni di pace all'estero, con particolare attenzione per il 16^ anniversario "Caduti di Nassirya" presso il Museo Storico Militare «Vidotto» Su    invito    personale    dell'ideatore    e    direttore    del    Museo    Storico Militare    di    Jesolo,    Bers.    Uff.    di    Gran    Croce    Franco    Vidotto,    una rappresentanza   della   Sezione   UNUCI   all'Estero   delle   Isole   Canarie (E)      ha   presenziato   alla   cerimonia   di   commemorazione   dei   Caduti nelle   missioni   di   pace   all'estero,   con   particolare   attenzione   per   il 16^     anniversario     "Caduti     di     Nassirya".     Una     cerimonia     dalla partecipazione   nutrita,   attenta   e   commossa.   Presente   il   picchetto in   armi   del   Reggimento   Lagunari   "Serenissima"   con   trombettiere; moltissime    autorità    civili    e    militari    di    svariati    corpi    e    specialità militari,   associazioni   d'arma,   ma   soprattutto   Carabinieri   in   armi   e   in congedo.
08    Dicembre    2019        Puerto    de    Santiago    (    S/C    de Tenerife)   -   Assemblea   dei   Soci   di   fine   anno   e   Pranzo Sociale    per    scambio    degli    auguri    natalizi    presso    il Ristorante   La   Casa   de   los   Mares   in   Cueva   del   Polvo   (S/C de Tenerife)
13 Dicembre 2019 -  Partecipazione alla Santa Messa per le ricorrenze natalizie organizzata dalla Delegazione di Santa Cruz de Tenerife della Real Hermandad de los Veteranos de las FF.AA. y de la Guardia Civil. Su   invito   del   Presidente   della   Delegazione   di   Santa   Cruz   de   Tenerife della   Real   Hermandad   de   los   Veteranos   de   las   Fuerzas   Armadas   y   de la   Guardia   Civil,   Sr.   Coronel   Farrona,   La   Sezione   UNUCI   all’Estero delle   Isole   Canarie   (Spagna)   ha   assistito   alla   Santa   Messa   officiata dall’Arcivescovo   Castrense   all’interno   del   Museo   Hist ó rico   Militar   de Canarias   nella   capitale   dell’isola.   L’occasione   è   stata   propizia   per   lo scambio   di   gradite   e   cortesi   espressioni   di   stima   da   parte   dei   due Presidenti   dell’Associazioni   d’Arma   presenti   e   per   i   consueti   auguri per le festività natalizie.
30    Gennaio    2020        Arona    (    S/C    de    Tenerife)    - Conferenza     dell'Ambasciatore     italiano     Stefano Sannino     accompagnato     dal     Sottosegretario     di Stato     agli     Esteri     Sen.     Ricardo     Merlo,     e     dal Direttore   Generale   per   gli   Italiani   all’Estero   della Farnesina   Dott.   Luigi   Vignali,   per   annunciare   la prossima     apertura     di     un'Agenzia     Consolare     a Tenerife. Tra   gli   ospiti   l'On.   Simone   Billi   della   Circoscrizione   Italiani   all'Estero ed   i   Consoli   Onorari   di   Tenerife   e   di   Gran   Canaria   Silvio   Pelizzolo   e José Carlos De Blasio . La   Sezione   UNUCI   all'Estero   Spagna   /   Isole   Canarie,   su   invito   del Consolato   Onorario,   ha   presenziato   all'evento   ed   ha   avuto   modo   di esprimere      la      propria      soddisfazione      ed      offrire      la      propria collaborazione a favore della prossima attività consolare.
                    .
07 Marzo 2020   ROMA La   Presidenza   Nazionale   UNUCI   ha autorizzato     la     Sezione     UNUCI Spagna     /     Isole     Canarie     alla MAVM       1º       Cap.       Tranquillo Bianchi,     Eroe     della     Grande Guerra     e     Console     d’Italia     a Malaga    (E)    durante    la    Guerra Civil.   La   lettera   di   intitolazione e’     visibile     tramite     il     seguente pulsante                       
                    .
12 Marzo 2020   ROMA - EMERGENZA CORONAVIRUS Si   comunica   che,   in   relazione   all’emergenza   in   atto per   effetto   del   Coronavirus   e   alle   relative   misure precauzionali   imposte   dal   DPCM   dell’8   marzo   2020, il   Presidente   Nazionale   ha   disposto   la   sospensione di   ogni   attività   associativa   dell’UNUCI   e   la   chiusera della Presidenza Nazionale fino a nuovo ordine. Pertanto   la   visita   programmata   per   la   Settimana Santa     in     Andalusia     e     la     partecipazione          alle celebrazioni    organizzate    dalla    Pontificia    y    Real Congregación    del    Santísimo    Cristo    de    la    Buena Muerte   y   Ánimas   y   Nuestra   Señora   de   la   Soledad Coronada (MENA) sono state annullate.                                           
                    .
EMERGENZA CORONAVIRUS
                    .
EMERGENZA CORONAVIRUS
Un       ringraziamento       e       sentito       saluto       di incoraggiamento    al    nostro    socio    UNUCI    Magg. San.    (r)    Corrado    CASTO,    medico    di    bordo    della Grimaldi   Lines,   al   momento   unica   compagnia   di navigazione     che,     grazie     ad accordi   tra   la   Farnesina   ed   il Gobierno           de           España, garantisce       i       collegamenti marittimi     tra     la     Spagna     e l'Italia      per      permettere      il rientro    in    Patria    dei    nostri connazionali .